mercoledì 11 marzo 2009

Insalata di Indivia & Carciofi all'Arancia


Io ed i carciofi abbiamo sempre avuto un rapporto difficile, forse perche' tutto sommato ci assomigliamo, con questo esterno spinoso che rende difficile raggiungere un cuore che pure e' grande, con questa facilita' a diventare neri e amari, e col fatto che tutti continuano a scambiarci per ortaggi mentre invece siamo fiori :)
La Cucina Italiana dedica questo mese diverse ricette al mio alter ego vegetale, e questa insalata, semplice e originale, mi ha accompagnata in ufficio per la pausa pranzo, ricca di gusto e promesse salutiste (omega 3 come se piovesse, anticolesterolo, dietetica, vitaminica, coadiuvante della digestione ...); insomma, e' buona.
Provatela, che diamine. Se snobbate i carciofi poi la prendo sul personale.

Per due persone
:
2/3 carciofi - 2 indivie - 1 arancia - una manciata di noci - olio - sale - pepe.

Lavare i carciofi e privarli delle foglie esterne piu' coriacee. Lavare e sfogliare le indivie.
Lavare un'arancia bio, gratuggiarne meta' della scorza, e poi tagliarla in due. Una meta' andra' spremuta, dell'altra andranno tagliati al vivo gli spicchi.
Tagliare a meta' i carciofi, privarli della barbettina interna, e farli a fettine sottili, che andranno al piu' presto cosparse d'olio per evitare che anneriscano.
Emulsionare il succo d'arancia e la scorza gratuggiata con olio, sale e pepe, e versare il tutto sui carciofi. Mescolare bene, coprire con una pellicola per alimenti e lasciare in frigo una mezzoretta.
Aggiungere poi l'indivia tagliata a piacere, le noci spezzettate, e gli spicchi d'arancia, e mescolare bene prima di servire.

3 commenti:

papavero di campo ha detto...

federica federica! l'alter ego vegetale!! mi dai una dritta! e moi cosa sono? mumble mumble ah su due piedi non lo so:))

indivia è amara
il carciofo è dolce-amaro
urge un tuttodolce: l'uvetta sultanina! secondo me sultaneggerebbe bene sulla tua insalata

ps: viva le noci e le arance

Gunther ha detto...

grazie del messaggio è solo in prova per una ristrutturazione grafica il sito ricette vagabonde, ci sto lavorando, quando ho terminato sarà disponibile èp più bello a tutti , qualche giorno di pazienza
grazie federica

fedeccino ha detto...

Ciao Papavero, sei poi giunta ad una conclusione sull'alter ego vegetale ?
Quanto all'uvetta hai probabilmente ragione, e del resto l'aggiungo praticamente a tutto, nello sconforto di molti :D

Hey Gunther, mi ero preoccupata, e non riuscivo piu' a raggiungere il tuo fantastico post sul menu di pesce a 16 euro.
Attendo fiduciosa, allora :)

La Sorella DisSimile non è una testata giornalistica ma un semplice blog privato e amatoriale, senza alcuna pretesa giornalistica. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.