domenica 21 settembre 2008

Muffin alla Zucca di Jamie Oliver (... e un po' miei)

Anche la piccola citta' della Romagna in cui vivo ha un Farmer's Market "de noatri", e venerdi' scorso ho fatto la mia bio-spesa di prodotti - rigorosamente - del - territorio - e - di - stagione.

Ci sono gia' tantissime zucche, dalla Violina Buccia Liscia (tipica delle nostre parti), a quelle piu' esotiche ed appariscenti, tipo la Hokkaido Rossa, fino a quelle piccoline, variegate e coloratissime, che fanno venir voglia di fare uno "zukkebana" da far invidia a Papavero.
Sara' la strega che e' in me ad essere talmente attirata dalle zucche ?
Inconsapevole dei rischi a cui si esponeva, il farmer de noatri mi ha gentilmente consigliato la Hokkaido per un contorno salato, e la Violina per i dolci.
Sono ripartita nel tramonto piovigginoso sulla mia scopa, ed in men che non si dica ero a casa a scorrere la rete in cerca d'ispirazione.


Il "Butternut Squash Muffin with a Frosty Top" di Jamie Oliver e' quello che mi e' piaciuto di piu' (oltretutto la puntata di Jamie at Home II in cui cucinava questa ricetta e' stata replicata da poco dal Gambero Rosso), e l'ho riprodotto con qualche variante minima.
Da preparare preventivamente la sera prima, la Panna Acida. Nella landa in cui vivo non si trova, ma sulla rete e' pieno di ricette per prepararla in casa, ed io l'ho fatta secondo quanto illustrato su Cookaround.

Per 12 Muffin
200 gr. di zucca privata dei semi - 175 gr. di zucchero di canna grezzo (secondo me 150 gr bastano) - 2 uova - sale - 150 gr di farina 00 - 1 cc. 1/2 di bicarbonato - 1 c. di succo di limone - 1 cc. scarso di cannella - 1 manciata di noci - 80 gr. di olio (40 di oliva + 40 di semi)
Per la Glassa
Scorza e succo di 1 limone bio - 80 gr. di panna acida - 2 c. di zucchero a velo - 1 baccello di vaniglia

Preriscladare il forno a 180°.
Frullare la zucca cruda, senza sbucciarla se la buccia e' sottile - nel robot da cucina (la Violina frullata sviluppa un profumo delizioso che sta tra il melone e la carota). Aggiungere zucchero e uova, e mescolare ancora. Poi limone, pizzico di sale, farina setacciata insieme al bicarbonato, la manciata di noci, il cucchiaino scarso di cannella, ed infine l'olio.
Dare un altro giro di robot per amalgamare, senza esagerare.
Versare l'impasto nei pirottini, gia' inseriti nella teglia da muffin, ed infornare a 180° per c.ca 15/20 minuti.
Tutto qua !
Mentre cuociono, preparare la glassa unendo poco succo di limone, e piu' o meno la meta' della sua scorza gratuggiata, alla panna acida. Tagliare in due il baccello di vaniglia e col dorso della lama di un coltello grattarne i semi, ed aggiungerli alla panna insieme allo zucchero a velo.
Mescolare per amalgamare bene zucchero e vaniglia, e lasciare riposare in frigo.
Sfornare i muffin e lasciarli raffreddare su di una gratella. Una volta freddi, cospargerli con cucchiaiate di glassa, e grattugiarvi sopra il resto della scorzetta di limone.
Sono buonissimi !

N.B. Aggiunta del 01/10/08
Con questa ricetta partecipo anch'io alla raccolta di Soleluna di Ricette con la Zucca.
Lodevole iniziativa ! :)


13 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Ho preparato solo una volta un dolce con la zucca ed è venuto malissimo. Di te e Jamie Oliver mi fido!
Buon inizio settimana, Alex

fedeccino ha detto...

Ciao Alex, si', fidati, non te ne pentirai ! :D
A presto e buona settimana a te, Federica

barbara ha detto...

Ciao Fede,
anche io guardo spesso Jamie Oliver, il problema è che non faccio mai in tempo a segnare tutto!!!
Comunque devo dire che sembrano deliziosi.
Una buona settimana a te.
P.s. quanto mi piace il gattino che hai sul blog... E' un'amore.
Baciotto.
bab

Mariluna ha detto...

Ho usato la zucca una volta per un dolce ed era ottimo, i muffins non sono la mia specialità, nel senso che non mi vengono belli gonfi, ma prima o poi devo riuscire, mi stimola molto la tua ricetta e dato che non posso guardare il gambero rosso, mi fido della tua e presto me la faro mia...che ne dici???
Ti mando un bacio affettuoso

ps:-:( scusami

elga ha detto...

Pensa che l ho vista anche io quella puntata e mi ero segnata la ricetta, perchè mi aveva intrigato!!!Sono bellissimi, complimeti, Elga

papavero di campo ha detto...

federica ne assaggio uno ma proprio uno :))

fedeccino ha detto...

@barbara, hai sentito che grattandogli la pancia con il pointer del mouse fa le fusa ? :D

@mariluna, ciao :) spero che tu li provi, piu' che un muffin e' quasi una "camilla" alla zucca, un dolcetto, e secondo me ti verranno benissimo. A presto, e non preoccuparti :D

@elga, grazie ! Ho visitato il tuo blog e sono rimasta letteralmente incantata dalle Barbie con la gonna glassata :) Che idea bellissima ! A presto :)

@Papavero, li rifaccio stasera, gli altri sono spariti troppo velocemente, ma di questa infornata te ne conservo uno.
A presto :)

Gunther K.Fuchs ha detto...

ma sono sopratutto tuoi e sono bellissimi

fedeccino ha detto...

Ciao Gunther, grazie :)
A presto !

barbara ha detto...

Si, l'ho sentito... e mi piace un sacco... troppo belloooo!
baci.
bab

soleluna ha detto...

Grazie mille!!!Entro domani inserisco il link al post.....e se ne hai altre la raccolta le aspetta!!!
Buona serata Luisa

voltaire01 ha detto...

hhmmm che troppa acquolina! penso che vincerò la mia pigrizia culinaria e tenterò di farli durante il w.e.
Bello il tuo articolo su Paul Newman... é stato uno shock anche per me...ciao!

fedeccino ha detto...

@Voltaire01, Ciao :P, si' sono facili e veloci da preparare, provali davvero ! Credo che anche sotto forma di cake vengano bene, naturalmente allungando la cottura di c.ca 10min., e magari portando a 2 i cc. di bicarbonato per la lievitazione. Il topping alla panna acida non e' necessario, sono buonissimi anche solo cosparsi di zucchero a velo.
A presto !

La Sorella DisSimile non è una testata giornalistica ma un semplice blog privato e amatoriale, senza alcuna pretesa giornalistica. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.