venerdì 2 gennaio 2009

Marrons-Muffins per la Cate, botto post festivo

Come direbbe l'amica Serena, "Dai, integriamo la nostra dieta con ..."  questo fantastico dolcetto bomba :)
Del resto quest'anno e' stato un capodanno low profile, con pochissimi botti (cosa che ha certamente reso piu' felici gli animali, che normalmente si terrorizzano - a parte Paco, che guarda con interesse i fuochi d'artificio dalla finestra -).
... e poi, non vedo la Cate e Antonio dall'agosto scorso, dovro' pure portare qualcosa di carino, e assolutamente vegetariano, al limite quasi vegano !
Ecco dunque che lo spunto parte da questa torta della Frenk, anche lei "marronofila", rielaborata in versione meno cacao, piu' dolcetto.

Ingredienti per 8/10 muffins :
1 uovo - 80 gr. zucchero di canna - 80 ml di olio (meta' semi, meta' evo) - 1 cc. estratto di vaniglia - 1/2 vasetto c.ca di marmellata di marroni - 2 cc. cacao in polvere - 150 gr. farina 00 - 100 gr. farina di riso - 3 cc. di lievito - latte di soja q.b. -

Preriscaldare il forno a 180° , ed incominciare a sbattere l'uovo con lo zucchero, abbastanza a lungo da renderli spumosi e chiari (con lo zucchero di canna il procedimento e' un po' piu' lungo).
Aggiungere poi i due olii, l'estratto di vaniglia, e due grosse cucchiaiate di marmellata di marroni.
Setacciare nell'impasto due cc. colmi di cacao in polvere, e mescolare bene.
Aggiungere poi, sempre setacciando, la farina 00 insieme al lievito, e regolare col latte per mantenere l'impasto abbastanza morbido. Per ultima la farina di riso.
Distribuire nei pirottini un cucchiaio di impasto, livellare, e su ciascuno aggiungere un cc. scarso di marmellata di marroni. Ricoprire con un altro c. di impasto, cercando di uniformare e dare una forma carina, con un movimento circolare del dito, o di un cucchiaino :)
Ho "integrato la dieta" con una briciola di marrons glacés in pezzi, posta al centro di ogni dolcetto, e spinta leggermente a fondo.
I miei si sono cotti in c.ca 12 minuti.
Vanno poi lasciati riposare su una gratella, e spolverati di zucchero a velo.

5 commenti:

Barbara ha detto...

Questa te la copio: la mamma adora i marrons ed è meglio incorporarli in muffins da colazione.. che mangiarseli tal quali, grazie!

fedeccino ha detto...

Ciao Barbara, io sono solo contenta se copi :) Fammi sapere se sono piaciuti !
A presto :)

la frenk ha detto...

mi piace moltissimo la tua versione muffins! è più divertente della mia, più guduriosa :-))) brava!

Anonimo ha detto...

Che dire…
Per chi ha avuto la fortuna di assaggiare dal vivo, oltre che ammirare e mirare, questi piccoli prodigi: genuinamente fantastici, quasi chimerici, al punto di sconfiggere la consueta ritrosia di questo palato verso le scritture multimediali. In salvo l’ultimo M-M'f, rigorosamente blindato, per il caffe’ nero della mattina dopo. E da assaporare acchiappando le briciole. lacate

fedeccino ha detto...

@la frenk : grazie ! ... eppure la tua torta "al cucchiaio" mi e' rimasta in sospeso, la faro' mi sa :)
@lacate, spero che la colazione di stamattina sia stata all'altezza ! sai che secondo me i "prodigi" migliorano il giorno dopo ? Grazie, e a molto presto :) lafede

La Sorella DisSimile non è una testata giornalistica ma un semplice blog privato e amatoriale, senza alcuna pretesa giornalistica. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.