giovedì 25 novembre 2010

Sorbetto di Finocchio, Zenzero & Mela Verde

Per una volta che partecipo ad un contest, sono fuori tempo massimo.
Il sei novembre scorso in diversi blog, tra cui questo, e' stata lanciata un'iniziativa chiamata ''Metti un finocchio a cena : blogger contro l'omofobia''. Ero in viaggio, ed ho immediatamente aderito riservandomi di partecipare a quest'iniziativa, nata per reagire con ironia all'ennesima perla del premier de noàtri, non appena di ritorno a casa.
Come dicevo sono in ritardo, perche' il contest si e' concluso il quindici novembre, e tutto quello che potrei forse aggiungere alla varieta' di finocchi invitati nelle cene di tanti bloggers che hanno contribuito e' magari un sorbetto, giusto qualcosa per ripulire le papille a fine pasto ed aiutare a digerire, ancora una volta, tutti i rospi che quest'essere laido ci costringe ad ingoiare.
Vitaminico, anticolica (...), antispasmodico (...), protettivo dello stomaco dalle ulcere (...), questo sorbetto che nasce come cocktail centrifugato salutare mi e' sembrato perfetto.

Sorbetto di Finocchio, Zenzero & Mela Verde
2 finocchi (per c.ca 130 ml di succo centrifugato) - 1 mela Granny Smith (per c.ca 80 ml di succo centrifugato) - 1/2 centimetro di zenzero fresco, anch'esso centrifugato - il succo di 1/2 limone - 100 ml di acqua - 60 ml di miele di fiori d'arancio sciolto al microonde - 1 cucchiaio raso di sciroppo di glucosio.

Una piccola centrifuga ed una gelatiera sono necessarie per procedere.
Pulire e sbucciare finocchi, mela e zenzero, e centrifugarli. Aggiungere il succo di limone, l'acqua, ed il miele sciolto al microonde e poi miscelato con il glucosio.
Mescolare bene e mantecare in gelatiera per c.ca 25/30 minuti.
Il gusto della mela verde prevale, fresco e dolce rafforzato dal miele, ma il finocchio contribuisce a portare quella nota anisée che a me piace tanto, e che resta come un ricordo sulla lingua, incipriata dalla leggerissima nota piccante dello zenzero.
L'omofobia mi disgusta, almeno quanto lo svilimento e gli insulti ripetuti alle donne.
Salute, e resistenza !

8 commenti:

APRANZOCONBEA ha detto...

Fedeccino cara, la tua ricetta di sorbetto è un'idea molto molto originale! mi piace moltissimo, anche con tutta la descrizione delle proprietà benefiche!!! sei arrivata tardi ma direi, l'attesa è valsa ;-) uffa però...non ho la gelatiera....
baci
benedetta

La Gaia Celiaca ha detto...

grazie fedeccino, un'idea veramente carina, e pure spiritosa l'idea di fare un sorbetto visto che saresti stata probabilmente l'ultima!

grazie mille del tuo contributo, da parte mia e di norma!

papavero di campo ha detto...

cari auguri federica!

Stefania ha detto...

Happy New Year ♥
Moltissimi Auguri
per uno splendido 2011

Haldeyde ha detto...

Vogliamo mettere un post nuovo, o devo scrivere sconcezze sul tuo blog?

Haldeyde ha detto...

Vogliamo mettere un post nuovo, o devo scrivere sconcezze sul tuo blog?

Anonimo ha detto...

The Golden Path
Ha detto: bel blog
QlxchangeHa detto: interessante

Tekeros ha detto...

book Ha detto molto carinooo!!! il modo di come scrivi i miei complimenti!! se ti va puoi anche visitare il mio blog e commentarlo..
Grazie ciaoo!

La Sorella DisSimile non è una testata giornalistica ma un semplice blog privato e amatoriale, senza alcuna pretesa giornalistica. Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.